Questo sito contribuisce alla audience di

Trinchèra, Piètro

librettista italiano (Napoli 1702-1755). Tipico rappresentante del teatro popolare napoletano, scrisse commedie e libretti d'opera, caratterizzati da una forte e originale vena di satira sociale, musicati da N. Logroscino, D. Fischetti, N. A. Porpora e molti altri. Impresario del Teatro dei Fiorentini nel periodo 1747-55, al fallimento dell'impresa venne imprigionato e si suicidò.

Media


Non sono presenti media correlati