Questo sito contribuisce alla audience di

Tungùsi

popolazione asiatica, un tempo stanziata in una vasta parte della Siberia, dagli Urali al Pacifico, oggi, assai ridotta di numero, concentrata soprattutto in un'area di rifugio corrispondente ai bacini della Tunguska. I Tungusi puri, noti anche con il nome nazionale di Evenki, rappresentano i discendenti del più antico popolamento mongoloide della Siberia. I Tungusi sono tipici cacciatori nomadi della foresta subartica, organizzati in clan patrilineari esogamici rigidamente patriarcali; la loro economia è basata sulla renna e sugli animali da pelliccia; oggi sono in gran parte sedentarizzati e acculturati ai costumi russi. Ancora vive le credenze animistiche, notevole l'influsso degli sciamani. L'abitazione tradizionale è la tenda conica di pelle (čum); diffusa la slitta trainata da renne; l'abbigliamento è costituito da pantaloni e casacca di pelle con alti mocassini con il pelo rivolto all'interno; tipica l'usanza di esporre i cadaveri su piattaforme sopraelevate dal suolo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti