Questo sito contribuisce alla audience di

Turturro, John

attore e regista italo-americano (Brooklyn, New York, 1957). Formatosi alla Yale School of Drama, ha lavorato in teatro esordendo sul grande schermo con Toro Scatenato (1980). Dal 1985 al 1990 ha lavorato in Vivere e morire a Los Angeles, Il colore dei soldi, Hannah e le sue sorelle, Fa’ la cosa giusta, Mo’ Better Blues, Stato di grazia e Jungle Fever. Vincitore della Palma d'oro al Festival di Cannes per l'intepretazione di Barton Fink dei fratelli Coen (1991), nel 1992 è stato premiato con la Camera d'oro per la migliore opera prima per la regia di Mac. Interprete d'eccezione in film come Gli sgangheroni (1992), Fearless - Senza paura (1993), Quiz Show (1994), Clockers (1995), La tregua (1997) di F. Rosi, dall'omonimo romanzo di Primo Levi, Animals (1998) di M. Di Jacomo, Il grande Lebowski (1998) di J. Coen, nello stesso anno è tornato alla regia con Illuminata, di cui è stato anche protagonista. Negli ultimi anni lo ricordiamo, al fianco di G. Clooney, in Fratello, dove sei? (2000) del regista J. Coen, in 13 variazioni sul tema (2001) di J. Sprecher, in Danni collaterali (2002) di A. Davise in Secret window (2004) di David Koepp. Nel 2005 ha diretto Romance & cigarettes, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2007 ha recitato in Transformers di Michael Bay. Nel 2008 ha recitato in What Just Happened di B. Levinson e nel 2009 ha portato alla Mostra del Cinema di Venezia il documentario Prove per una tragedia siciliana.

Media


Non sono presenti media correlati