Questo sito contribuisce alla audience di

Valle Castellàna

comune in provincia di Teramo (41 km), 625 m s.m., 131,33 km², 1278 ab. (vallecastellanesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro situato sul versante settentrionale dei monti della Laga; è compreso nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Fu dei Crescenzi e degli Acquaviva, e nel Trecento venne annesso al territorio di Teramo. In località San Vito sorgono la chiesa di Santa Rufina (sec. XII), con campanile fortificato, e la chiesa omonima (sec. XII-XIII), con campanile nella facciata.§ L'economia si basa sia sull'agricoltura (cereali, legumi e patate), sia sul turismo invernale (impianti sciistici della Montagna dei Fiori).

Media


Non sono presenti media correlati