Questo sito contribuisce alla audience di

Valli, Alida

nome d'arte dell'attrice italiana di origine austriaca A. Maria Altenburger (Pola 1921-Roma 2006). Interprete del cinema dei telefoni bianchi (Mille lire al mese, 1939; Ore 9 lezione di chimica, 1941), dimostrò in Piccolo mondo antico (1941) capacità drammatiche. Dopo l'avventura internazionale (Il caso Paradine, 1947, negli USA; Il terzo uomo, 1949, in Gran Bretagna), incontrò in Senso (1954) di L. Visconti l'occasione più completa e più grande della sua carriera. Tra gli altri film da lei interpretati: Il grido (1957), Edipo re (1967), Strategia del ragno (1970), La prima notte di quiete (1972), Il caso Raoul (1975), Novecento (1976), La luna (1979), Segreti segreti (1985), Zitti e Mosca (1991), Un mese sul lago (1993). Notevole anche l'attività teatrale (Il sole e la luna, 1965; Uno sguardo dal ponte, 1967; Il dio Kurt, 1969; Il gabbiano, 1973; La fiaccola sotto il moggio, 1983; Improvvisamente l'estate scorsa, 1991; Così è se vi pare, 1994) e quella televisiva (Il caso Maurizius, 1961; L'eredità della Priora, 1979; Piccolo mondo antico, 1984). Nel 1997, in occasione del 54° Festival del Cinema di Venezia, ha ottenuto il Leone d'oro alla carriera.Ha partecipato al film di G. BertolucciIl dolce rumore della vita (1999).

Media


Non sono presenti media correlati