Questo sito contribuisce alla audience di

Vergniaud, Pierre-Victurnien

uomo politico francese (Limoges 1753-Parigi 1793). Girondino, presidente dell'Assemblea (1791), offrì segretamente il proprio appoggio al re. Si schierò per la sospensione dei poteri reali, ma nel processo a Luigi XVI sostenne la tesi dell'appello al popolo. Presidente anche della Convenzione (1793), si schierò contro la Comune. Fu giustiziato con gli altri girondini.

Media


Non sono presenti media correlati