Questo sito contribuisce alla audience di

Villa Santa Lucìa degli Abruzzi

comune in provincia di L'Aquila (54 km), 850 m s.m., 27,67 km², 206 ab. (villesi), patrono: santa Lucia (11-12 agosto).

Centro situato sul versante occidentale del monte Cappucciata; è compreso nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Sorto come distaccamento montano dell'italica Aufinum col nome di Aufinaes Cismontani, fu distrutto e ricolonizzato dai Romani. Conteso aspramente tra vari feudatari, fece parte della Baronia di Carapelle Calvisio. Notevole la chiesetta campestre di Santa Maria delle Vicenne, di età medievale.§ L'economia si basa sull'agricoltura (olive, uva da vino, ortaggi e frutta), l'allevamento ovino, la produzione di carbone vegetale e il turismo estivo.

Media


Non sono presenti media correlati