Questo sito contribuisce alla audience di

Villamàina

comune in provincia di Avellino (47 km), 560 m s.m., 9,08 km², 1005 ab. (villamainesi), patrono: san Paolino da Nola (22 giugno).

Centro posto alla destra del torrente Fredane. Di origine normanna, fece parte della Baronia di Frigento. Indipendente nel 1549, appartenne ai Caracciolo fino al 1806. Fu danneggiato dal terremoto del 1980. Nella parrocchiale di Santa Maria della Pace è un dipinto cinquecentesco (Cenacolo). Le Terme di San Teodoro, in località Bagni, sfruttano sorgenti di acqua sulfurea già note nel sec. XVIII.§ L'agricoltura produce cereali, legumi, olive, foraggi e tabacco; è praticato l'allevamento di bovini da carne e da latte. L'industria è attiva nei settori alimentare (lavorazione della carne), elettrico, edile e della lavorazione dei metalli. Altre risorse provengono dallo stabilimento termale.

Media


Non sono presenti media correlati