Questo sito contribuisce alla audience di

Visántios, Dimítrios

commediografo greco (Costantinopoli 1790-Patrasso 1853). Combatté nella rivoluzione del 1821. Delle sue opere teatrali la più celebre è Babilonia, pubblicata in due stesure: nel 1836 (in 4 atti) e nel 1840 (in 5 atti). Il successo di quest'opera è dovuto all'uso della lingua popolare e alle tematiche già presenti nel teatro comico classico, alle quali Visantios seppe abilmente dare un tocco di originalità, contribuendo allo sviluppo del teatro ellenico del sec. XIX.

Media


Non sono presenti media correlati