Questo sito contribuisce alla audience di

Wagner, Moritz

etnologo e viaggiatore tedesco (Bayreuth 1813-Monaco di Baviera 1887). Dal 1842 al 1859 compì numerosi viaggi in America, Asia e Africa e raccolse vario materiale sulle popolazioni locali e sulle zone visitate che lo portò a formulare la teoria “della separazione” o “dell'isolamento”, la quale, modificando le dottrine trasformiste di Darwin, afferma che il fattore fondamentale per la formazione di nuove specie è l'isolamento dalle specie preesistenti. Fra le opere: Die darwinsche Theorie und das Migrationsgesetz der Organismen (1871; La teoria darwiniana e la legge di migrazione degli organismi), Über den Einfluss der geographischen Isolierung und Kolonienbildung auf die morphologischen Veränderungen des Organismus (1871; L'influenza dell'isolamento geografico e della formazione di colonie sulle mutazioni morfologiche dell'organismo).

Collegamenti