Questo sito contribuisce alla audience di

Woolman, John

saggista e mistico statunitense (Rancocas, New Jersey, 1720-York, Inghilterra, 1772). Fu uno dei massimi esponenti settecenteschi del pensiero quacchero americano. Autore di un celebre Journal, pubblicato postumo nel 1774, si fece portavoce di un messaggio di tolleranza e di amore universale, prendendo le difese degli indiani, dei neri e dei bianchi poveri. Tra le sue opere, vanno ricordate Some Considerations on the Keeping of Negroes (1754-62; Alcune riflessioni sul modo di tenere i negri) e A Plea for the Poor (Una supplica per i poveri; scritta nel 1763 ma pubblicata postuma nel 1793).

Collegamenti