Questo sito contribuisce alla audience di

acroleina

sf. [dal latino ācĕr-ācris, acre+oleina]. Composto chimico di formula

detto anche aldeide acrilica. È la più semplice aldeide a doppio legame e deve il nome al suo odore straordinariamente pungente e penetrante; si presenta come un liquido incolore, facilmente volatile. Si forma tra l'altro riscaldando a temperatura elevata la glicerina e molti composti che da essa derivano, come in particolare i grassi. Viene prodotta su scala industriale per ossidazione catalitica del propilene; trova impiego quale intermedio di sintesi chimiche diverse, come per esempio quella di un amminoacido metionina usato quale additivo per i mangimi.

Media


Non sono presenti media correlati