Questo sito contribuisce alla audience di

aerofobìa

sf. [aero-+fobia].

1) Uno dei sintomi più costanti della rabbia nell'uomo; consiste in una crisi respiratoria di tipo spastico che può essere determinata anche da un soffio proiettato sul viso del paziente.

2) In psicologia, sintomo neurotico di rarissimo riscontro, consistente nella paura patologica delle correnti e degli spostamenti d'aria.

Media


Non sono presenti media correlati