Questo sito contribuisce alla audience di

antivirus

sm. [anti-2+virus].

1) Sostanza di origine batterica che ha una certa applicazione nella terapia antinfettiva in quanto sembra avere la capacità di rafforzare le difese locali dell'organismo alle infezioni. È opinione diffusa che il potere antinfettivo degli antivirus sia legato principalmente alla loro grande affinità per i recettori delle cellule più sensibili all'azione dei germi patogeni. La fissazione degli antivirus su tali cellule le proteggerebbe dall'attacco microbico, prevenendo in tal modo i danneggiamenti tessutali che caratterizzano l'episodio infettivo. L'immunità locale determinata dagli antivirus insorge rapidamente e non comporta la comparsa di anticorpi nel sangue. I preparati farmaceutici a base di antivirus sono dei filtrati di colture batteriche invecchiate; la loro somministrazione viene effettuata in genere localmente sotto forma di impacchi, pomate, ecc. Gli antivirus trovano impiego con buoni risultati in numerose branche della medicina, come in ginecologia e ostetricia, oftalmologia, otorinolaringoiatria, urologia e soprattutto in dermatologia per il trattamento locale delle forme infettive che risultano insensibili a trattamenti chemio-antibiotici. In questo campo i risultati di maggiore interesse vengono forniti dagli antivirus antistafilococcici e antistreptococcici nelle infezioni cutanee (foruncolosi, ascessi, piaghe) e delle mucose (congiuntiviti, vaginiti, ecc.).

2) In informatica, programma destinato all'individuazione, isolamento e rimozione di file corrotti da virus informatici in senso lato. Gli antivirus si basano sulla memorizzazione di particolari sequenze di byte che identificano i virus informatici conosciuti. Gli antivirus sono generalmente sempre attivi e possono effettuare controlli su ogni nuovo file introdotto nel sistema, o mediante copia da un supporto esterno, o attraverso la rete, senza dovere essere esplicitamente attivati dall'utilizzatore. Le definizioni dei virus devono venire costantemente aggiornate, dato il tasso di sviluppo di quelli nuovi.

Media


Non sono presenti media correlati