Questo sito contribuisce alla audience di

atelettasìa o atelectasìa

sf. [dal greco ateles, imperfetto+éktasis, distensione]. In medicina, alterazione di una zona polmonare, caratterizzata da mancata o imperfetta dilatazione del polmone. Può essere determinata da tre meccanismi diversi: mancata ventilazione, occlusione di un bronco, compressione del polmone. Le forme cliniche sono: atelettasia fetale, da insufficiente espansione polmonare postnatale per riduzione degli stimoli nervosi al pianto e al respiro; da occlusione bronchiale per eccessiva quantità di secreto bronchiale; da prematurità; atelettasia acuta, quando sono presenti un corpo estraneo, catarro denso o coaguli di sangue nei bronchi; atelettasia cronica, quando sono presenti tumori nel mediastino o nei bronchi, tubercolosi, versamenti pleurici, polmonite non guarita, ecc.