Questo sito contribuisce alla audience di

compressìmetro

sm. [da compressione+-metro].

1) Apparecchio da laboratorio impiegato per eseguire la prova di coesione su terre di fonderia e materiali analoghi. Permette di determinare il grado di coesione, espresso dal rapporto tra lo sforzo totale che determina lo sfaldamento del campione esaminato e la sezione del campione stesso. Esistono compressimetri di tipo meccanico e di tipo idraulico. Il compressimetro meccanico è costituito essenzialmente da una leva di secondo genere caricata a un estremo con della graniglia metallica il cui peso provoca lo sfaldamento del campione; il grado di coesione viene così determinato in funzione di tale peso e del rapporto tra le lunghezze dei bracci della leva. I compressimetri idraulici invece sono costituiti essenzialmente da una pressa idraulica con la quale si comprime la provetta in esame. Il grado di coesione viene allora indicato direttamente sul quadrante di un manometro.

2) Apparecchio per la determinazione rapida, anche se approssimata, della capacità di un terreno di resistere a carichi verticali, in relazione all'affondamento nello stesso di un'asta metallica per azione di un peso cadente da un'altezza prefissata.

Media


Non sono presenti media correlati