Questo sito contribuisce alla audience di

cortecciòla

sf. [sec. XIV; dim. di corteccia]. Corteccia ricca di sostanze tanniche e per questo utilizzata nell'industria della concia. È fornita da diverse specie di piante, principalmente cerro, rovere, leccio e sughera, allevati in boschi tenuti a ceduo (cedui da cortecciola).

Media


Non sono presenti media correlati