Questo sito contribuisce alla audience di

craniopatìa

sf. [sec. XIX; cranio+-patia]. Qualsiasi malattia del cranio: craniopatia metabolica o sindrome di Morel, iperostosi dell'osso frontale accompagnata da alterazioni metaboliche multiple (ipogenitalismo, ipercorticismo, disturbi del ricambio glucidico in senso diabetico, obesità, ipertricosi), che si manifesta con cefalea, alterazioni del visus, disturbi nervosi e tendenza alle malattie mentali. Interessa più frequentemente le donne vicine alla menopausa, dopo i 45 anni di età. L'eziologia è ignota.