Questo sito contribuisce alla audience di

dum-dum

agg. e sm. [sec. XX; dal nome della città di Dum Dum, presso Kolkata, dove furono fabbricati dagli Inglesi]. Proiettili espansivi, costituiti interamente di piombo; avevano in punta una cavità di ca. 2 mm di diametro e 10-15 di profondità, che, raccogliendo aria compressa durante la traiettoria, provocava all'impatto l'espansione o la rottura del proiettile. Le ferite prodotte da questi proiettili erano notevolmente invalidanti e difficilmente curabili.

Media


Non sono presenti media correlati