Questo sito contribuisce alla audience di

ergògrafo

sm. [sec. XIX; ergo-+ -grafo]. Apparecchio per la registrazione grafica dei movimenti compiuti da un muscolo o da un gruppo di muscoli. Tale registrazione (ergogramma) permette di studiare il comportamento dei muscoli in esame, per esempio in relazione all'affaticamento dovuto a sforzi ripetuti. Tra i tipi più noti si ricordano l'ergografo di Mosso, che registra le contrazioni dei muscoli flessori del dito medio per il sollevamento, ripetuto ritmicamente, di piccoli pesi, e l'ergografo brachiale di Treves, che registra il movimento dei muscoli dell'avambraccio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti