Questo sito contribuisce alla audience di

speculum

s. neutro latino (propr., specchio) usato in italiano come sm.

1) Nel Medioevo e in età rinascimentale, titolo comune dato a opere enciclopediche, che offrivano un quadro completo di un ramo dello scibile umano, in un'esposizione didascalica e con intenti moraleggianti. Si ricordano: Speculum orbis terrarum, Speculum naturale, Speculum iudiciale, Speculum historiale, Speculum humanae perfectionis, Speculum Saxonum (raccolta di consuetudini del popolo sassone).

2) Strumento a forma di imbuto o di tubo, talvolta con pareti divaricabili, usato in medicina per osservare cavità naturali del corpo comunicanti con l'esterno (retto, vagina, condotto uditivo ecc.).

3) Lega metallica rame stagno che, associata a tracce di arsenico e di argento veniva usata in passato nella costruzione di specchi ottici, previa lucidatura della superficie riflettente. Fu adottata da Newton e da Herschel nei primi esemplari di telescopi a specchio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti