Questo sito contribuisce alla audience di

fulminato

sm. [sec. XIX; da fulminico]. Sale dell'acido fulminico. Il fulminato di mercurio si prepara disciogliendo il mercurio metallico in un eccesso di acido nitrico al 60% e aggiungendo la soluzione così ottenuta a un uguale volume di alcol etilico al 98%; in modo analogo si ottiene il fulminato d'argento, e da questi si possono poi preparare gli altri fulminati. Il fulminato d'argento e quello di mercurio sono assai instabili e allo stato secco esplodono per riscaldamento o per percussione; per questa loro proprietà si impiegano nella fabbricazione delle capsule detonanti delle cartucce per armi da fuoco.

Media


Non sono presenti media correlati