Questo sito contribuisce alla audience di

ilozoismo

sm. [sec. XIX; dal greco hýlē, materia, e zōe, vita]. Dottrina filosofica secondo cui la materia contiene in se stessa il principio della vita, della sensibilità o di una qualche forma di coscienza. In questo senso il termine venne usato dai platonici di Cambridge, in particolare da Ralph Cudworth, e da Kant nella Critica del Giudizio. A questo significato del termine possono essere riportate le dottrine dei fisici presocratici, degli stoici (secondo i quali il fuoco è principio universale del mondo, dotato di anima, sensibilità e intelligenza), della filosofia naturale del Rinascimento (Telesio, Bruno, Campanella) e alcune manifestazioni del materialismo ottocentesco (per esempio Haeckel).

Media


Non sono presenti media correlati