Questo sito contribuisce alla audience di

inanizióne

sf. [sec. XIX; dal latino tardo inanitío-ōnis, da inānis, vuoto]. In medicina, stato di decadimento somatico da mancato o insufficiente apporto alimentare, contro cui l'organismo si difende con l'autofagia. Si verifica quando l'introito di calorie è inferiore alle 1500 necessarie all'individuo a riposo ed è contrassegnata da severa perdita di peso e marcata debolezza (vedi digiuno).

Media


Non sono presenti media correlati