Questo sito contribuisce alla audience di

isovaleriànico

agg. [iso-+valerianico]. Acido isovalerianico, composto chimico di formula bruta C5H₁0O₂, isomero dell'acido valerianico, che presenta la struttura

di acido carbossilico a catena ramificata. È un liquido denso e incolore, poco solubile in acqua e dal caratteristico sgradevole odore di valeriana e di rancido. In piccola quantità è assai diffuso nei vegetali e si trova per esempio nelle foglie del tabacco; artificialmente lo si ottiene tra l'altro per ossidazione del corrispondente alcol, l'alcol isoamilico. Viene impiegato nella preparazione di profumi e di prodotti farmaceutici.

Media


Non sono presenti media correlati