Questo sito contribuisce alla audience di

isterectomìa

sf. [sec. XIX; da istero-2 +greco ektomé, recisione]. Intervento chirurgico mediante il quale viene asportato l'utero (isterectomia totale) o una sua parte (isterectomia subtotale); può essere esteso alle salpingi, alle ovaie, al parametrio e al terzo superiore della vagina (isterectomia allargata). Si esegue sia per via addominale (laparoisterectomia) sia per via vaginale (colpoisterectomia).

Media


Non sono presenti media correlati