Questo sito contribuisce alla audience di

latifòglio

agg. [sec. XIX; dal latino latus, largo+foglia]. In botanica, termine poco usato con cui si indica una pianta con foglie dotate di lembo più o meno slargato, come nella maggior parte degli alberi e arbusti appartenenti alle Angiosperme, che si distinguono in sempreverdi e caducifoglie. Si contrappone ad aghifoglio e si usa anche come sf.: bosco di latifoglie.

Media


Non sono presenti media correlati