Questo sito contribuisce alla audience di

mesentère o mesentèrio

sm. [sec. XVI; dal greco mesentérion, da mésos, mediano+énteron, intestino]. In anatomia, piega del peritoneo che unisce l'intestino tenue alla parete posteriore dell'addome. È costituito da due foglietti, uno parietale e uno viscerale, entro i quali scorrono fibre nervose che sono in rapporto con il tratto digiuno-ileo del tubo digerente, vasi sanguiferi e linfatici.

Media


Non sono presenti media correlati