Questo sito contribuisce alla audience di

micrografìa

sf. [sec. XVIII; micro-+-grafia].

1) Scrittura con caratteri esageratamente minuti, spesso come manifestazione patologica.

2) Immagine microfotografica ingrandita di una piccola zona di un campione metallico o di altro materiale solido opportunamente preparato (vedi metallografia). Le micrografie consentono di osservare e valutare i grani dei diversi costituenti cristallografici, le eventuali impurezze precipitate in zone privilegiate, i difetti cristallografici, e nel complesso l'aspetto morfologico della zona osservata.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti