Questo sito contribuisce alla audience di

mittèria

sf. [sec. XIX; dal greco mykter-êros, naso, proboscide]. Uccello ciconiforme (Ephippiorhynchus senegalensis), più propriamente detto mitteria del Senegal, della famiglia dei Ciconidi, lungo sino a 1,5 m, con un'apertura alare di 270 cm. Ha piumaggio bianco e nero, capo massiccio, zampe e collo molto lunghi, ed è munita di un potente becco, lungo 30 cm, appuntito e con l'estremità leggermente piegata verso l'alto, di colore rosso e nero, con una vistosa formazione a sella di color giallo posta alla base del ramo superiore (per cui è anche detta cicogna dal becco a sella). Vive isolata o in piccoli gruppi presso le raccolte d'acqua dell'Africa tropicale. Con il nome di mitteria americana o tantalo è nota la specie Mycteria americana, diffusa in America centrale e meridionale e negli Stati Uniti meridionali. Ha una lunghezza di circa 1 m e una apertura alare di 155 cm; il piumaggio è bianco, con remiganti e timoniere nere. Gli adulti hanno la testa priva di piume, di colore grigio-nerastro. Il becco è massiccio, scuro e incurvato verso il basso; le zampe sono nere e i piedi gialli. Allo stesso genere Mycteria appartiene poi la specie Mycteria ibis, diffusa in Africa, nota anche come cicogna dal becco giallo.

Media

Mitteria.