Questo sito contribuisce alla audience di

osteoperiostite

sf. [sec. XIX; da osteo-+periostio+-ite]. Processo infiammatorio a carico di ossa con interessamento del periostio. Può avere un decorso acuto, subacuto e cronico. Vengono descritte varie forme cliniche che si distinguono in base al decorso, o all'agente patogeno, o alle alterazioni istologiche. L'osteoperiostite acuta è sostenuta dallo stafilococco aureo e si manifesta con vivo dolore ed edema locale, febbre, brividi; fra osso e periostio si forma poi una raccolta di pus; l'osteoperiostite brucellare è una possibile complicazione nel corso di brucellosi con localizzazione ossea; l'osteoperiostite cronica sclerosante è caratterizzata da ispessimento dell'osso a lenta evoluzione con scarsi sintomi; l'osteoperiostite del mascellare è secondaria a periodontite suppurata e ha tendenza a diffondersi alle regioni circostanti.

Media


Non sono presenti media correlati