Questo sito contribuisce alla audience di

polidipsìa

sf. [sec. XIX; da poli-+greco dípsa, sete]. Bisogno insaziabile di bere. È primitiva quella sostenuta da un disturbo dell'asse ormonale ipotalamo-ipofisario, secondaria quella che si verifica nel corso di varie malattie che comportano notevoli perdite di liquidi mediante vomito, diarrea, sudorazione abbondante, ecc. La polidipsìa è uno dei sintomi del diabete insipido, malattia caratterizzata da emissione di grandi quantità di urina e, per compensazione, necessità insistente di bere