Questo sito contribuisce alla audience di

precanceróso

agg. [pre-+canceroso]. Condizione che precede, o comunque predispone fortemente, all'insorgenza di una neoplasia. Il termine si riferisce soprattutto a lesioni istologiche tipiche che preannunciano la comparsa di un cancro. Esempi di lesione precancerosa sono la leucoplachia della mucosa della bocca, la poliposi del colon e del retto, la gastrite atrofica, la displasia del collo e del corpo dell'utero. Il rischio della degenerazione maligna varia da caso a caso, così come i tempi necessari perché essa si verifichi. Una volta diagnosticate, le lesioni precancerose devono obbligatoriamente essere tenute sotto controllo, meglio se asportate chirurgicamente.

Media


Non sono presenti media correlati