Questo sito contribuisce alla audience di

proteinòsi

sf. [da proteina+-osi]. Eccessivo accumulo di proteine nei tessuti. Proteinosi alveolare, malattia polmonare non frequente che colpisce prevalentemente gli uomini, caratterizzata dal progressivo accumulo negli alveoli polmonari di un materiale lipoproteico denso che compromette la funzione respiratoria. I sintomi principali sono la dispnea, la tosse e le frequenti infezioni polmonari, le quali possono rivelarsi difficilmente trattabili per il subentrare di germi opportunisti e di funghi. L'unica terapia efficace si è dimostrata la detersione meccanica del polmone, in anestesia generale, mediante un vero e proprio lavaggio dell'albero respiratorio con soluzione fisiologica.