Questo sito contribuisce alla audience di

protocanònico

agg. e sm. (pl. m. -ci) [sec. XIX; proto-+canonico (aggettivo)]. Denominazione dei libri della Bibbia sui quali non è mai esistito il dubbio in riferimento alla loro ispirazione divina. Sono esclusi dai protocanonici e sono chiamati deuterocanonici (canonici di seconda scelta) sette libri del Antico Testamento e altrettanti del Nuovo Testamento, sui quali furono espressi dubbi circa la loro ispirazione divina da parte di esegeti nei sec. III e IV.