Questo sito contribuisce alla audience di

psicodramma

sm. (pl. -i) [sec. XX; psico-+dramma, sul modello del tedesco Psychodrama]. Tecnica psicoterapeutica, messa a punto dallo psicologo J. Levy Moreno (1946), che consiste sostanzialmente in un'improvvisazione drammatica su un tema, compiuta dai pazienti, tutti in veste di attori, con la partecipazione del terapista che controlla ed esamina i dati. Attraverso la tecnica dello psicodramma, la mente del paziente è trasferita “al di fuori” dell'individuo. Tale procedimento mira a rendere osservabile e valutabile il comportamento nella sua totalità, senza cioè escludere gli aspetti della soggettività e dei conflitti inconsci; fornisce quindi l'occasione per una reintegrazione di aspetti psicodinamici e socioculturali. Nel tempo la tecnica dello psicodramma si è differenziata in molte varianti e ha assunto un'impostazione prevalentemente psicanalitica.

Collegamenti