Questo sito contribuisce alla audience di

samāna

sn. [dal sanscrito samāna, uno dei cinque soffi vitali].Nell'Ayurveda, fase successiva alla purificazione (tramite śodhana o paňcakarma) durante la quale il terapeuta somministra rimedi vegetali o minerali, scelti tra mille preparati, allo scopo di riequilibrare i tridoṣa più che di combattere sintomi specifici. I rimedi fitoterapici, pur potendo presentarsi in forma di polvere o compresse, di solito consistono in un miscuglio di erbe sfuse essiccate, poste a bollire in otto tazze d'acqua finché il liquido non si è ridotto a una tazza; l'infuso così ottenuto va poi assunto tre volte al giorno. In questa fase può inoltre accadere che il paziente riceva una serie di consigli personalizzati riguardo all'alimentazione, allo stile di vita e all'attività fisica.