Questo sito contribuisce alla audience di

sellìno

sm. [sec. XIX; dim. di sella].

1) Poco comune, piccola sella che si mette ai cavalli da tiro con il solo scopo di attaccarvi i finimenti.

2) Sulle biciclette, sedile per il guidatore, applicato all'estremo del cannotto, estensibile per regolarlo in altezza, costituito da una struttura elastica con molle e da un rivestimento in pelle naturale o artificiale. Con lo stesso nome è indicato, sui motocicli, il sedile per il passeggero.

3) Nella moda, imbottitura in uso intorno al 1870 formata da un cuscinetto rigido che, legato in fondo alla schiena, sosteneva il drappeggio posteriore delle gonne.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti