Questo sito contribuisce alla audience di

serapèo

sm. [dal greco Serapêion, da Sérapis, Serapide]. Nel mondo antico, tempio dedicato a Serapide. Famoso era quello di Alessandria, opera dell'architetto greco Parmenisco, con la statua del dio eseguita dallo scultore Briasside. A Saqqāra è chiamato comunemente serapeo anche il sepolcro sotterraneo dei tori Api, imbalsamati in appositi sarcofagi. In età ellenistica e romana sorsero serapei in Grecia, Asia Minore, Africa settentrionale e Italia. A Roma esisteva un serapeo sul Quirinale eretto da Caracalla.

Media


Non sono presenti media correlati