Questo sito contribuisce alla audience di

simplèsso

sm. [da sin-+plesso]. In topologia combinatoria, simplessoeuclideo n-dimensionale, insieme di n+1 punti di uno spazio euclideo a n dimensioni, non giacenti in un sottospazio di dimensione inferiore (tre punti non su di una retta in un piano; quattro punti non su di un piano nello spazio a tre dimensioni ecc.). Il concetto di simplesso, o cella, è una generalizzazione di quello di segmento (simplesso unidimensionale), di triangolo (simplesso bidimensionale), di tetraedro (simplesso tridimensionale). Presi gli n+1 punti (vertici) del simplesso in un dato ordine: P0, P₁,..., P, tale ordine definisce un'orientazione del simplesso, che resta la stessa quando si esegue una permutazione di classe pari dei vertici; con una permutazione di classe dispari si ha la orientazione opposta. Così P0P₁P₂, P₁P₂P0, P₂P0P₁ definiscono un'orientazione di un triangolo; P0P₂P₁ ecc. quella opposta.

Media


Non sono presenti media correlati