Questo sito contribuisce alla audience di

soprarazionàle

agg. [sec. XVI; sopra-+razionale (aggettivo)]. Ciò che è al di sopra della ragione, sia perché superiore alle sue possibilità di comprensione, sia perché è entità di natura superiore. Nel platonismo l'intelletto stesso è sopra la ragione; nel cristianesimo Dio è inattingibile con la ragione. L'unico organo in grado di intravedere il soprarazionale è l'intuizione, la visio intellettuale.

Media


Non sono presenti media correlati