Questo sito contribuisce alla audience di

sordóne

sm. [sec. XIX; da sordo con riferimento al canto]. Uccello passeriforme (Prunella collaris) della famiglia dei Prunellidi. Lungo sino a 18 cm ca., ha un corpo piuttosto robusto e si distingue per il mento e la gola bianchi macchiettati di nero, il petto grigiastro, i fianchi striati di castano, l'ala con una banda scura irregolare doppia. Caratteristico del sordone è l'habitat, rappresentato dai rilievi montuosi dai 1000 m al limite delle nevi eterne. Gregario, si nutre in prevalenza di insetti, non disdegnando però i semi. La sua presenza viene segnalata dal piacevole canto gorgheggiante che emette stando al suolo o in volo. Vive in Europa meridionale e in Asia occidentale ed è comune anche in Italia sulle Alpi e sugli Appennini centro-settentrionali.

Media

Sordone