Questo sito contribuisce alla audience di

trading on line

loc. sostantivale m. inv. inglese [sec XX; trading on line, propr. commercio in rete].

1) Compravendita di titoli di borsa attraverso Internet.

2) L'insieme dei servizi accessibili e fruibili a distanza attaverso le reti telematiche per la compravendita di titoli di borsa. Si tratta di una opportunità operativa che consente di investire sui mercati finanziari a chiunque disponga di un conto telematico e di un accesso a Internet. La compravendita non avviene direttamente in borsa, perché vietato dalla legge; questa permette infatti solo agli intermediari finanziari autorizzati di operare nel mercato mobiliare. Significa che se un risparmiatore vuole comprare o vendere titoli in borsa, deve collegarsi al sito del broker prescelto e servirsene come intermediario; questa attività di intermediazione ha un prezzo, le commissioni, il cui valore varia a seconda dell'intermediario.

Media


Non sono presenti media correlati