Questo sito contribuisce alla audience di

Èfeso, Esarcato di-

titolo attribuito alla città di Efeso, uno dei maggiori centri cristiani d'Oriente. Il cristianesimo vi fu predicato da san Paolo e da san Giovanni, che vi abitò fino alla morte. Primo vescovo di Efeso fu Timoteo, indicato da san Paolo in una delle sue lettere tra la prima e la seconda prigionia romana (I Timoteo I, 3). Efeso divenne quindi la capitale religiosa di tutta l'Asia Minore e il suo vescovo ebbe nei sinodi la precedenza sugli altri metropoliti. Il Concilio di Calcedonia (451) sottomise l'Esarcato alla giurisdizione di Costantinopoli.