Questo sito contribuisce alla audience di

Łódzkie

voivodato della Polonia centrale, 18.219 km², 2.592.568 ab. (stima 2004), 142 ab./km², capoluogo: Łódź. Confini: Kujawsko-Pomorske (N), Mazowiekie (NE), Świętokrzyskie (SE), Śląskie (S) Opolskie (SW), Wielkopolskie (W).

Il territorio del Łódzkie è composto da colline moreniche situate nella sezione centrale, attorno al capoluogo, e dall'area pianeggiante circostante bagnata da numerosi fiumi tra cui il Warta e il Ner; sono presente due laghi, Jeziorsko e Sulejowskie. Il clima è di tipo continentale moderato, con estati calde bagnate da frequenti temporali e inverni rigidi. Al confine con il voivodato di Mazowiekie si trova il Parco nazionale Kampinoski (1959). La popolazione si concentra nel capoluogo seconda città della Polonia per numero di abitanti, e nei centri limitrofi come Pabianice, situati lungo il percorso della ferrovia che congiunge Stettino, Poznań, Łodź, Varsavia, tracciando un percorso a “U” fino ad arrivare in Lituania a Vilnius. § L'economia è incentrata sull'allevamento e sulla coltivazione di patate e segale; l'industria, presente nell'area del capoluogo, è attiva nei comparti: meccanico, chimico, tessile, alimentare e del legno.