Questo sito contribuisce alla audience di

Ōtomo, Sōrin (Yoshishige)

feudatario giapponese (1530-1587). Signore della provincia di Bungo (Kyūshū nordorientale), accolse favorevolmente Francesco Saverio nel 1551, protesse il cristianesimo e fu battezzato nel 1578 col nome di Francesco. Ripetutamente attaccato dagli Shimazu di Satsuma (Kyūshū sudoccidentale) e dai loro alleati, richiese l'intervento armato del reggente Toyotomi Hideyoshi, ma la morte lo colse poco prima della vittoriosa campagna di questi (1587). Nel 1582 un nipote di Yoshishige, Itō Mancio, portò al papa lettere di obbedienza di Ōtomo e di altri due signori cristiani, Arima Harunobu e Ōmura Sumitada.

Media


Non sono presenti media correlati