Questo sito contribuisce alla audience di

Šimunović, Dinko

narratore croato (Knin, Dalmazia, 1873-Zagabria 1933). Autore essenzialmente realistico, ambientò i suoi racconti nell'aspro entroterra dalmata e si ispirò spesso alle tradizioni folcloriche della sua terra. Tra i volumi di racconti di Šimunović si ricordano Mrkodol (1909), La collana (1914), Dai fiumi Cherca e Cetina (1930), le Novelle postume (1936). I romanzi, fortemente autobiografici, Lo straniero (1911) e La famiglia Vinčić (1923), e i libri di ricordi, Giorni della giovinezza (1919) e Giovinezza (1920), rivelano il senso di solitudine dello scrittore che non sa accettare la società moderna ed esalta le arcaiche forme culturali dei villaggi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti