Questo sito contribuisce alla audience di

Orìcola

comune in provincia di L'Aquila (113 km), 810 m s.m., 18,40 km², 950 ab. (oricolani), patrono: santa Restituta (17 maggio).

Centro posto sul versante settentrionale dei monti Simbruini, al confine con il Lazio. Appartenne al monastero di Subiaco (sec. IX), passò poi ai conti dei Marsi, quindi agli Orsini e, dal 1494, ai Colonna.§ La parrocchiale di San Salvatore conserva una croce astile in argento del Trecento di scuola sulmonese. Nella parte alta dell'abitato sono i resti dell'antica rocca medievale.§ L'economia si basa sull'industria, attiva nei settori chimico, dell'abbigliamento, dei materiali da costruzione e della lavorazione del legno. Si pratica l'allevamento bovino e ovino.

Media


Non sono presenti media correlati