Questo sito contribuisce alla audience di

Abarth, Carlo

costruttore di automobili e motociclista italiano di origine austriaca (Vienna 1908-1979). Nel 1949 fondò a Torino la Abarth e C. S.p.A. (nel 1971 assorbita dalla FIAT) per fabbricare impianti di scarico speciali e auto da corsa. Si dedicò in particolare all'elaborazione di modelli FIAT (595, 695, 850, 1000, 1300, 2000) e le sue vetture hanno conquistato numerose vittorie di gara, record mondiali e diversi campionati.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti