Questo sito contribuisce alla audience di

Abdullah bin Abdul Kadir Munsyi

scrittore malese (Malacca 1796-Gedda 1854). Singolare figura di traduttore e cronista, segnò l'inizio della moderna letteratura malese (quindi anche indonesiana). Con lui, infatti, fu abbandonata l'antica tradizione delle hikayat, i racconti favolosi, tratti dapprima dalla letteratura indiana classica poi da quella arabo-persiana d'ispirazione islamica, e anche lo stile e la lingua tesero a modernizzarsi. Fra le sue opere maggiori: Hikayat Abdullah (1843; La storia di Abdullah); Kisah Pelayaran Abdullah ke Kelantan dan Trengganu (1838; Racconto del viaggio di Abdullah al Kelantan e al Trengganu); una breve versione malese del famoso Pañcatantra, tratta da un testo tamil; una stesura della Sejarah Melayu (sec. XVI; La storia malese), cui premise un'introduzione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti